Archivi categoria: articoli

Marketing territoriale delle locations

ioeannie2

Il miglioramento della conoscenza, della promozione e/o dell’efficacia della fruizione turistica di un determinato territorio passa attraverso l’innovazione. Il processo consiste nell’adozione di metodi di produzione tecnologicamente nuovi o significativamente migliorati. Questi metodi possono consistere in introduzione di nuove attrezzature, ma anche nell’organizzazione del marketing e nella promozione del prodotto. Proponiamo innovazione di processo per :

  • IMPRESE TURISTICHE, con l’introduzione di applicazioni/offerte per la conoscenza e fruizione delle peculiarità del territorio e dei suoi beni culturali;
  • STUDI DI RICERCA, con l’introduzione di procedure e metodologie di progettazione, (geolocalizzazione delle locations\prodotti da promuovere) produzione e ingegnerizzazione assistite dal computer (es: App e siti web dedicati);
  • SETTORE LOGISTICA, con l’introduzione di codici a barre, pannellistica o di tecnologie per l’identificazione automatica delle location visitate .
  • FORMAZIONE, con l’introduzione di guide cineturistiche ed esperti delle particolarità del territorio e dei suoi prodotti culturali-enogastronomici
  • PROMOZIONE,spot, trasmissione televisiva “dedicata” alla promozione del territorio attraverso i film che vi sono stati ambientati e le peculiarità del luogo.

Guide cineturistiche

guide2

In collaborazione con esperti del marketing territoriale, grazie all’esperienza acquisita in questi anni con corsi per clienti quali  Promuovitalia, realizziamo formazione per “guide-cineturistiche”. La guida cineturistica (che si differenzia dalla classica guida turistica) è fondamentale nel rapporto con il turista che sceglie di visitare i luoghi visti al cinema o in TV. Formiamo guide cineturistiche selezionando il personale in loco, avvalendoci della loro conoscenza del luogo per indirizzarli didatticamente alla professionalità specifica del nuovo lavoro. Tale percorso di formazione è finalizzato sopratutto a comprendere al meglio il nuovo “turista” e di Pianificare il suo rapporto con il territorio, l’ambiente e la cultura locale proposti negli itinerari sui i luoghi scelti.La guida viene formata con competenze turistiche e cinematografiche, ma capaci soprattutto di attivare capacità personali nel raccontare il territorio dove si svolgono i movie tours.

Sistemi di codici qr per la conoscenza e l’identificazione dei beni culturali

codiciqr

Il Codice QR è un vero e proprio strumento di comunicazione bidirezionale anche nelle sue modalità di utilizzo e fruizione. Non è quindi solo uno strumento in mano a chi “offre” per promuovere il proprio prodotto o servizio, ma è anche un sistema che consente a chi “riceve” di entrare in contatto con informazioni e funzionalità aggiuntive in modo rapido, economico, efficace e gratificante.

pannelli e totem cineturistici

totem2

Realizzata con grafica  studiata appositamente per facilitare la comunicazione, attraverso dei pannelli o dei totem cineturistici identifichiamo le locations utilizzate dal cinema per offrire i percorsi da usufruire sul territorio. In pieno rispetto con il patrimonio storico ambientale che li circondano, i pannelli forniscono informazioni sul film, la location utilizzata e altre notizie utili all’utente Attraverso moderni sistemi integrati, come codici QR si amplia l’offerta informativa.

Cinemap

cinemap

Realizziamo cine-map per facilitare il percorso dei turisti alla scoperta delle locations abbinando una serie di di percorsi inerenti a film ambientati sul quello specifico territorio. Informazioni che permettono al turista di effettuare da solo i percorsi preposti o seguendo una serie di indicazioni per facilitarlo a scoprire ,attraverso una guida preposta,  le locations

il cineturismo

Chi di noi non ha sognato almeno una volta di visitare un luogo visto al cinema? Il cineturismo è il nuovo fenomeno socio-culturale dell’ultimo ventennio di  spontanea costituzione, che si sprigiona dal desiderio degli spettatori di andare a visitare in prima persona i luoghi che hanno visto “rappresentati” nei film o fiction televisive, ovvero i luoghi in cui “sono vissuti” e/o “vivono” i personaggi di finzione da loro più amati. E’ una nuova tendenza di turismo legato all’immaginario del cinema che si viene ad aggiungere al preesistente turismo verso città sedi di festival, “studios”, musei dei cinema, e a quello tradizionale dei beni culturali.

Non solo film locations

Se una produzione audiovisiva sceglie un territorio è senz’altro perché quel luogo aveva quelle caratteristiche utili per il racconto filmico, ma anche perché i luoghi hanno un’anima che la si può vivere soltanto attraverso la loro scoperta. In  quest’ottica che l’agenzia propone una serie di iniziative che inducono il turista a visitare quei luoghi, non solo per le immagini raccontate sul piccolo e grande schermo ma per assaporarne anche “l’humus” e la vita quotidiana di quel territorio.ben_hur_a_matera.jpg